Il cinque per mille

Nella dichiarazione dei redditi mod UNICO, mod 730 e nel CUD è possibile, per le persone fisiche, destinare il 5 per mille dell’Irpef a finalità di beneficenza, (analogamente a quanto già avviene da anni con l’8 per mille da destinare alla Chiesa Cattolica od allo Stato) quindi senza alcun aggravio fiscale per il contribuente.

Nel caso del 5 per mille, è però necessario indicare in modo specifico l’ente a favore del quale si vuole sia destinato, per evitare una ripartizione “a pioggia”, tra tutti i circa 30.000 enti destinatari.

Ciò deve essere fatto:

  • indicando il nostro codice fiscale: 97262290584
  • apponendo la propria firma nella casella “sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, ecc.” della sezione denominata “scelta per la destinazione del cinque per mille”
  • I risultati economici sono importanti, se si considera che per ogni €. 1.000 di tasse dovute, ben €. 5 possono essere destinati alla nostra Fondazione.
  • Se chiederete anche ai vostri amici, parenti, colleghi di lavoro, di indicare il nostro codice fiscale, contribuirete ad aiutarci in modo significativo, attivando un concreto “passaparola”.
  • Al momento sono stati resi noti i dati del 5 per mille relativi solamente agli anni 2006, 2007, 2008 e 2009
  • I risultati sotto indicati testimoniano l’affetto di tutti coloro che condividono con noi questa “avventura” ed il concreto funzionamento del “passaparola”: 
  Preferenze Importi
2006 995 €  59.556,06
2007 1.195 €  88.487,28
2008 1.508 € 104.772,00
2009     1.675 € 102.737,00
   

 

Un grazie anticipato a tutti coloro che ci sosterranno anche in questo modo!

Homepage
The Ditto class is invalid. Please check it. > Visualizza